Laboratorio Odontotecnico Oralplast Salute & Medicina Terapia Russamento e Apnee Lazio e Toscana | Laboratorio Oralplast
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon

Vuoi avere maggiori informazioni ?

Vuoi iscriverti alla nostra mailing list ?

                           Non perdere mai un aggiornamento !

ORAL APNEA

ODONTOAPNEIA

Dispositivo di trattamento per russamento e apnee notturne

ROMA

Via Simone Mosca 114
      00168 Roma
       06 3057878
  info@oralplast.com

                 IMPRONTA

        Siliconi per Addizione

         tipo ELITE HD +LITE

                    2 CERE

              Una in centrica 

               Una testa testa

Dispositivo per pazienti affetti da apnea notturna e russamento

La sindrome delle apnee notturne (OSAS) è un disturbo di cui milioni di italiani soffrono, anche senza saperlo, in cui la respirazione si interrompe una o più volte, oppure rallenta eccessivamente, durante il sonno.

Tali pause possono durare da pochi secondi ad alcuni minuti e possono essere molto frequenti, anche più di 30 in un'ora.

Di solito chi soffre di apnea notturna ha questi sintomi:

  • russamento,

  • ostruzione parziale o completa delle vie aeree,

  • sonnolenza diurna e/o prestazioni rallentate (conseguenza del fatto che di notte non riposa abbastanza).

 

Apnee notturne conseguenze

Le apnee notturne “determinano una grave ed incoercibile sonnolenza diurna, con accentuata riduzione delle capacità dell’attenzione”, come definito dalle nuove norme per la valutazione dell’idoneità per il rilascio ed il rinnovo della patente di guida, vedesi art.2 DECRETO 22 dicembre 2015:  Gazzetta Ufficiale

 

Ad ogni modo, l'apparato più a rischio è il sistema cardio-vascolare.

La sindrome OSAS può portare ad ipertensione arteriosa ed anche, nei pazienti predisposti, a patologie cardiache ischemiche, quali infarto ed angina.

E' indispensabile quindi eliminare l'apnea notturna, specialmente nei soggetti cardiopatici.

 

Rimedi per Apnee notturne e smettere di russare

 

L’OSAS rappresenta una patologia molto diffusa e sottostimata nella popolazione generale, le cui dimensioni possono essere paragonate al diabete.

La sindrome da apnea ostruttiva notturna, una volta individuata, è facilmente curabile.

Esistono vari dispositivi per il trattamento del russamento e delle Apnee Ostruttive del Sonno.

OdontoApneia è un dispositivo di ultima generazione che ha ottimi risultati, posiziona la mandibola in maniera adeguata e  consente di aprire la bocca perchè non ne frena i movimenti naturali, permettendone i movimenti laterali.

Con la sua dimensione ridotta, OdontoApneia offre un confort notevole rispetto agli altri dispositivi contro la roncopatia e le apnee notturne.

Il dispositivo orale per il russamento e l'apnea notturna ODONTOAPNEIA 

funziona posizionando in maniera adeguata la mandibola, evitando così che il tessuto rilassato della faringe blocchi il passaggio dell’aria.

Oltre alla facile adattabilità nei pazienti, un altro punto positivo è che il dispositivo orale ODONTOAPNEIA è un trattamento conservatore, ossia non è aggressivo ed è reversibile, l’opposto di alcune chirurgie che cercano una soluzione allo stesso problema.
Il dispositivo orale ODONTOAPNEIA è usato per il  trattamento realizzato da dentisti con formazione e training specifico per le malattie dei disturbi del sonno.


Modo di utilizzazione del dispositivo ODONTOAPNEIA

In accordo con gli orientamenti forniti dal suo dentista del sonno, l’uso dell’apparecchio è indicato solamente per dormire.
Per collocare il dispositivo orale nella bocca, posizioni e inserisca prima la parte superiore.

Successivamente, posizioni e inserisca la parte inferiore.

Durante questo procedimento, dovrà evitare di aprire eccessivamente la bocca.
Osservazione: prima di mettersi a dormire, accertarsi che il dispositivo sia ben incastrato nei denti.
Per togliere il dispositivo, il procedimento è inverso:
Per prima dev’essere tolta la parte inferiore, appoggiando le dita sopra la resina e in seguito, nella stessa maniera, la parte superiore del dispositivo.


Igiene del dispositivo orale ODONTOAPNEIA


Come pulire il suo ODONTOAPNEIA
Il dispositivo dev’essere igienizzato dopo averlo tolto dalla bocca, subito dopo il risveglio e se non si dormirà più.
IMPORTANTE: Utilizzare uno spazzolino specifico per igienizzare il proprio dispositivo.

Dopo la pulizia, conservarlo in una scatola apposita o in un recipiente contenente per metà acqua e per l’altra metà collutorio incolore.
Cautele da seguire con il dispositivo ODONTOAPNEIA
1.    Non lasciare il dispositivo alla portata di bambini o in luoghi raggiungibili da animali  domestici.
2.    Per nessuna ragione, immergere il dispositivo in acqua calda o bollente perché potrebbe alterare la propria forma e non incastrarsi più nei denti.

ODONTOAPNEIA by Oralplast
BY

 Telefono:

06 30 57 878

Via Simone Mosca 114 Roma

I NOSTRI CONTATTI

Valplast | Roma | Laboratorio odontotecnico Linea Dentale